La fortezza di Oreshek si trova nei dintorni di San Pietroburgo , se essere precisi ,sorge su un’isola nel punto in cui nasce il fiume Neva dal lago di  Ladoga.

La fortezza di Oreshek ha una ricca storia. Fu costruita da un principe novgorodiano Yuriy nel 14 simo secolo per diffendere I terreni russi dagli svedesi. Partecipo` alle molte battagie ma una volta all’inizio del 17 simo secolo cadde nelle mani degli  svedesi. Pietro 1 salendo al trono comincio` la Guerra del Nord per riconqistare I terreni russi e riavere lo sbocco nel Mar Baltico. E la prima vittoria nel corso della Guerra fu ottenuta da Pietro proprio qui nel 1702. E poi Pietro il Grande vinse una battaglia ad altra.Poi per  un periodo abbastanza lungo la fortezza fu usata come  prigione per I detenuti politici tra I quali furono I personaggi molto importanti( prima moglie di Pietro il Grande Eudokia Lopuhina, Ivan 6, fratello di Lenin Alessandro Ulianov ed altri).

Durante la Seconda Guerra Mondiale la guarnigione della fortezza (360 soldati sovietici) quasi 500 giorni difese la fortezza e anche la Strada di Vita (unica strada che collegava Leningrado assediata con il resto del mondo e attraverso la quale a Leningrado portarono I viveri e tutto il necessario). I tedeschi non riuscirono a prenderla e proprio dopo la  liberazione della citta` Slisserburg( che si trova al riva del fiume Neva vicino alla fortezza) fu rotto il cerchio dell’assedio di Leningrado.

Nel corso della visita di Fortezza vedremo le rovine della Fortezza antica, le mura della Fortezza settecentesca, visiteremo  la prigione (aperta come museo) dove saprete le storie curiose dei detenuti politici. Vedrete anche un monumento ai soldati sovietici che non si arresero ai nazisti. E certamente potrete ammirare un panorama bellissimo che apre dall’isola proprio in qul punto dove nasce la Neva,il fiume principale di San Pietroburgo.